18 febbraio 2021

Börsen-Zeitung

La Germania è un mercato chiave per Generali

Scarica l'articolo in PDF

Sperimentazione di nuove idee e concetti - acquisizioni pianificate - ampliamento della gestione patrimoniale

Milano - Il gruppo assicurativo italiano Generali costruisce la sua Gamma di servizi oltre il classico settore assicurativo e si affida alla Germania come mercato di prova. “La Germania è adatta per provare nuove idee e concetti soprattutto perché questo è un luogo high-tech e le infrastrutture sono disponibili ", ha dichiarato Giovanni Liverani, Amministratore Delegato di Generali Germania a Börsen-Zeitung. Anche i servizi testati sono sempre più concentrati sulla prevenzione e assistenza. Con la Start-up genovese Movendo Technology, spin-off dell'Istituto di ricerca Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), Generali sta sviluppando una soluzione anticaduta assistita da robot. Il sistema, basato sull'Intelligenza Artificiale (AI) sviluppa un'analisi personalizzata per le persone anziane. Le cadute, infatti, sono la seconda più comune causa di morte nelle persone di età superiore ai 65 anni.
Dopo la fase iniziale la Germania mira a realizzare il progetto da implementare in tutto il mondo. Generali lavora con i fisioterapisti della Rete FPZ e l’Università dello sport a Colonia. L'offerta assicurativa è commercializzata dalla controllata Generali Health Solutions che punta a proporre servizi sanitari non solo per i clienti Generali.
“L'innovazione è la chiave per il successo e per trasformare i clienti in un partner per tutta la vita. Questo significa, utilizzare nuove tecnologie e soluzioni lungimiranti per i nostri clienti e le organizzazioni di vendita, oltre a espandere ulteriormente la nostra offerta di assicurazione, prevenzione e assistenza", dice Liverani. "Vogliamo diventare l'angelo custode dei nostri clienti", aggiunge. La prevenzione aiuta anche a ridurre i costi perché non si verifichino nemmeno richieste di risarcimento danni. Generali ha quindi lanciato ulteriori innovazioni. Questi includono Vitality, un programma che "premia" i clienti con uno stile di vita più sano, e VitalSigns & Care, sviluppato con la start-up Binah.ai, un’ App che consente ai clienti di valutare il loro modo di vivere con l'aiuto della fotocamera dello smartphone. Una parte questi servizi saranno disponibili inizialmente solo in Germania per venire poi estesi ad altri paesi. L'obiettivo è rafforzare la fedeltà dei clienti con servizi aggiuntivi. L'espansione della gestione patrimoniale, che il CEO Philippe Donnet ha recentemente annunciato, serve anche a questo scopo. Generali è cresciuta recentemente in questo segmento, anche attraverso acquisizioni, e a fine 2019 aveva un patrimonio in gestione (AuM) di 531 miliardi di euro.
"Vogliamo continuare a crescere in Germania - anche attraverso acquisizioni se troviamo l'obiettivo giusto", ha detto Liverani. Secondo Liverani, la Germania è di importanza strategica per Generali - e non solo come mercato di prova per nuove offerte. Con una raccolta premi di 14,3 miliardi di euro e dieci milioni di clienti, è il secondo mercato più importante per il gruppo assicurativo triestino.

Dompé farmaceutici S.p.A. Socio Unico / Capitale sociale € 50.000.000,00
REA MI 289519 - Registro Imprese di Milano / Codice Fiscale e Partita IVA (VAT) IT00791570153