Login

Tipo di accesso

Password dimenticata? Clicca qui

LOGIN
Annulla
Forgot error
DMP_ForgotOK Close

REGISTRATI

Se sei un Medico o un Giornalista e non hai ancora un account Dompé, clicca qui per accedere al modulo di registrazione.

REGISTRATI
 

News

Un riconoscimento conferito a persone che si sono distinte per l’impegno nel campo della ricerca

Sergio Dompé riceve il premio 2016 della Fondazione A.R.M.R. Onlus

Milano, 26 novembre 2016. Un riconoscimento conferito a persone che si sono distinte per l’impegno nel campo della ricerca, una ricerca di valori intesa come testimonianza di vita. È questo, in sintesi, lo spirito che anima il Premio della Fondazione Aiuto alla Ricerca nelle Malattie Rare (A.R.M.R.) conferito per l’edizione 2016 a Sergio Dompé, Presidente di Dompé farmaceutici.

La consegna è avvenuta oggi presso la sede della Borsa Merci della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Bergamo, alla presenza di personalità quali il Prof. Giuseppe Remuzzi, Direttore del Dipartimento di Medicina dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII e Coordinatore Ricerche dell’Istituto Mario Negri di Bergamo, il Prof. Silvio Garattini, Fondatore e Direttore dell’Istituto Mario Negri, e la Prof.ssa Ariela Benigni, Capo Dipartimento di Medicina Molecolare dell’Istituto Mario Negri.

“È per me motivo di grande orgoglio essere oggi ospite di questo evento, ed è con senso di responsabilità che ricevo il riconoscimento di un’istituzione a cui devo la mia gratitudine per l’impegno profuso nel campo delle malattie rare”, afferma Sergio Dompé, Presidente di Dompé farmaceutici. “In questo campo, la presenza di Centri Ricerca, Cliniche, Ospedali di spessore internazionale hanno già consentito al nostro Paese di avere oltre il 10% dei lavori scientifici nelle Scienze della Vita, dedicate alle Malattie Rare, questa percentuale è la più alta in Europa e anche negli Stati Uniti. Oggi credo sia fondamentale che il mondo delle Imprese e della Finanza incrementino le risorse dedicate allo sviluppo dei molti progetti per far arrivare cure a chi ne ha realmente grande bisogno. Un grazie di cuore quindi a Daniela Guadalupi, a Silvio Garattini e a Giuseppe Remuzzi per la meritoria attività in favore dei Pazienti e per il contributo al valore del nostro amato Paese”.

La Fondazione A.R.M.R., fondata nel 1993 su impulso del Prof. Silvio Garattini e del Cav. del Lavoro Daniela Guadalupi, si propone di promuovere la conoscenza degli studi scientifici per le malattie rare e le relative terapie, nella convinzione che la ricerca abbia un ruolo fondamentale nel progettare il futuro, l'aiuto e la speranza per i pazienti.