Login

Tipo di accesso

Password dimenticata? Clicca qui

LOGIN
Annulla
Forgot error
DMP_ForgotOK Close

REGISTRATI

Se sei un Medico o un Giornalista e non hai ancora un account Dompé, clicca qui per accedere al modulo di registrazione.

REGISTRATI
Seguici su: LinkedIn YouTube

News

 
Dompé protagonista nella formazione di laureati per il futuro dell’industria farmaceutica

Progetto Ivascomar

Milano, 27 ottobre 2015. Dompé, insieme alla Fondazione Centro San Raffaele, Sentinel e Università Vita-Salute San Raffaele, promuovono un progetto di alta formazione dal titolo “Identificazione, validazione e sviluppo commerciale di nuovi biomarcatori diagnostici e prognostici per malattie complesse (Ivascomar)”. Il progetto, dal codice identificativo CTN01 00177_165430, è finanziato sui fondi FAR (D. D. Prot. n. 257/Ric del 30.05.2012) del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.

Le caratteristiche dell’iniziativa

Il progetto coinvolgerà undici laureati, a sei dei quali verrà assegnato un percorso in Dompé, presso il Polo produttivo e di Ricerca situato a L’Aquila.

Mediante selezione per titoli ed esame, i soggetti coinvolti selezioneranno i laureati in possesso dei requisiti specificati nel bando – scaricabile da questa pagina –, per l’ammissione ai corsi di formazione. L’obiettivo generale è quello di formare attraverso tre obiettivi formativi (OF) altrettante figure professionali, tutte con la qualifica di ricercatore.

  • Obiettivo n. 1: "Ricercatore in ambito biomedico e biotecnologico"(Rif.A1) - Questo obiettivo prevede la formazione in due diverse specializzazioni: una orientata verso aspetti più marcatamente biomedici (Rif.A1a) e una orientata verso aspetti più marcatamente biotecnologici (Rif.A1b)
  • Obiettivo n. 2: "Ricercatore esperto in Medicinal Chemistry e metodologie analitiche" (Rif.A2)
  • Obiettivo n. 3: "Ricercatore esperto in Preclinical Pharmacology e Early Development" (Rif.A3)

I corsi di formazione avranno la durata di 24 mesi e sono esclusivamente finalizzati all'apprendimento. Ai partecipanti viene richiesto un impegno a tempo pieno.

Le attività di formazione andranno dall’approfondimento di conoscenze specialistiche, ad esperienze operative in affiancamento a personale impegnato nella realizzazione di progetti di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale, fino all’apprendimento di conoscenze in materia di programmazione, gestione strategica, valutazione e organizzazione operativa di progetti di ricerca industriale.

Per ulteriori informazioni su modalità di presentazione della domanda, criteri di selezione, modalità di svolgimento del periodo di formazione si rimanda al bando e alla modulistica scaricabili da questa pagina.